Yandex inizia a produrre nuovi server di quarta generazione

Yandex ha annunciato la produzione in Russia di server progettati sulla base delle proprie tecnologie. La base per questi dispositivi era il server Yandex di quarta generazione. Tali server sono installati nei Data Center dell’azienda e nei supercomputer Yandex. Una di queste macchine – “Chervonenkis” – occupa il 19° posto nell’autorevole lista TOP500 dei sistemi più performanti al mondo.

I server Yandex sono progettati per funzionare in grandi centri di elaborazione dati. Con il loro aiuto, i calcoli relativi alle reti neurali, all’apprendimento automatico e all’intelligenza artificiale possono essere eseguiti più velocemente.

Inoltre, Yandex richiama l’attenzione sull’elevata efficienza energetica dei suoi data center a Vladimir e nella città finlandese di Mäntsälä, dove vengono utilizzati server di quarta generazione. Secondo i rappresentanti delle aziende, il PUE (rapporto tra l’energia totale consumata e quella spesa per le apparecchiature) in questi Data Center è del 1,1, mentre la media globale è del 1,59.

Ora il primo lotto di server è in fase di test all’interno dell’infrastruttura di Yandex. Nel 2022, una coproduzione tra Yandex e i suoi partner (integratore di sistemi LANIT, produttore taiwanese di componenti per computer Gigabyte e Banca Statale VTB) lancerà server simili sotto il marchio Openyard. Questi dispositivi saranno venduti anche ad altre società.

La coproduzione prevede di commissionare un proprio impianto per la produzione di apparecchiature server vicino a Ryazan nel 2022. Sarà, tra l’altro, utilizzato per produrre server, sistemi di storage, gateway e componenti di dispositivi “intelligenti”. L’investimento iniziale nel progetto è stimato in oltre un miliardo di rubli.

Fonte: https://smotrim.ru/

Main Menu